The World's Highest Rated
Dental Marketing Agency
5 445+
Blog di marketing dentale

31 idee e suggerimenti per il marketing dentale per far crescere il tuo studio dentistico

This article is also available in: 简体中文 Dansk English Suomi Français Deutsch Ελληνικά Gaeilge Polski Português Español Български Hrvatski Čeština Nederlands Eesti हिन्दी Magyar 日本語 Latviešu Lietuvių Malti Română Slovenčina Slovenščina Svenska

L’industria dentale potrebbe sentire la necessità di cancellare il 2020-21 dal punto di vista della centrale elettrica del profitto; tuttavia, questo periodo sconvolgente ha lasciato spazio a un’opportunità di crescita all’interno del settore.

Con i potenziali pazienti “Zooming”, “Skyping” e “Google Meeting”, molti si sono guardati allo specchio – o webcam – quasi tutti i giorni e hanno notato i loro “digrignatori”. Quindi, naturalmente, questo ha ampliato il mercato e probabilmente vedremo più spese nei prossimi anni nel reparto di estetica del sorriso.

Secondo statista.com, nel 2019 è stato stimato che la spesa dei consumatori per i servizi dentistici fosse di oltre 3 miliardi di sterline, una media di £ 3270 per famiglia. Quindi, con il volto dell’odontoiatria che cambia a velocità vertiginosa, abbiamo messo insieme le nostre ” 31 migliori idee di marketing dentale ” per garantire che la tua attività riceva la sua giusta quota di quella torta (senza zucchero).

1. Avere una strategia

Una strategia di marketing dentale non deve essere complicata. Ma, senza uno, potresti non essere a prova di futuro per la tua attività.

L’inizio fondamentale di qualsiasi strategia di marketing è prendersi il tempo necessario per capire dove sono i tuoi attuali pazienti, dove sono i tuoi futuri pazienti e come mettere il tuo studio davanti ai loro occhi il maggior numero di volte possibile. Sembra abbastanza semplice? I suggerimenti seguenti ti aiuteranno a stabilire quali strumenti saranno utili per la tua attività e ti permetteranno di costruire una strategia e una sequenza temporale per queste opportunità di marketing. Quindi non dimenticare di scriverlo. Rendilo reale. Seguilo.

2. Comprendi te stesso e il tuo pubblico di pazienti ideale

Il guru del business e del marketing Seth Godin afferma:

Tutti non sono tuoi clienti.

Non potremmo essere più d’accordo. Capire chi sei, dove vuoi essere e quali pazienti ti stai veramente occupando è fondamentale come punto di partenza per qualsiasi piano di marketing. La posizione dello studio, l’elenco dei trattamenti e la base di pazienti sono una buona indicazione della posizione di mercato e il marketing dovrebbe riflettere questo. Ci sono poche ore in più preziose da avere in odontoiatria e mettere risorse nel settore del pubblico sbagliato è potenzialmente uno spreco. Quindi, dai un’occhiata al tuo piano aziendale, scopri dove ti trovi e dove stai andando, quindi progetta un’attività che attiri l’attenzione del tuo paziente ideale.

3. Costruisci il tuo marchio

Un grande marchio va ben oltre l’avere un buon logo e un ottimo sito web. Un marchio eccezionale incontra i tuoi pazienti a livello emotivo in ogni punto di contatto.

Sono lontani i giorni in cui potenziali pazienti vagavano in città e si registravano semplicemente presso il dentista più vicino. La popolazione generale ora richiede molto più valore per le proprie spese e il tuo marchio aiuterà a nutrirli nella giusta direzione.

L’89% degli acquirenti rimane fedele ai marchi che condividono i propri valori. (Fondazione)

Un marchio eccezionale consiste non solo nel tuo logo e sito web, ma nel mostrare ai tuoi pazienti i tuoi valori fondamentali come studio, la tua personalità come team dentistico e garantire che questi valori siano coerenti con i tuoi messaggi e pubblicità e siano dimostrati in ogni momento del percorso del paziente.

4. Ottimizzazione per i motori di ricerca

Qualsiasi strategia di marketing deve includere la SEO dentale (ottimizzazione per i motori di ricerca). Chiedi a qualsiasi giovane professionista quando ha usato per l’ultima volta qualsiasi altro metodo per trovare un’attività.

Viviamo in un’era digitale immersiva. Senza una strategia SEO, potresti avere le migliori pratiche del mondo, ma non apparirai nei principali motori di ricerca per le frasi chiave che sono più importanti per il tuo marchio. La stragrande maggioranza della popolazione del Regno Unito ha accesso al Web e utilizzerà Google per trovare ciò che sta cercando, all’istante. Il 92% dei ricercatori non scorre oltre la prima pagina e quindi tenere d’occhio il tuo ranking su Google e mantenere un buon rapporto con i tuoi sviluppatori web è fondamentale. Scopri di più sulla SEO dentale qui .

5. PPC ad alto intento (Pay Per Click)

Comprendere la canalizzazione degli acquirenti e investire in PPC può aiutare a guidare le persone verso le tue pagine di destinazione (e potrebbe anche dare una piccola spinta alla tua classifica organica).

Quando guardi una pagina dei risultati di ricerca, vedrai che i primi risultati sono annunci. Questi sono siti che utilizzano una strategia PPC per apparire nella parte superiore della ricerca. Qualsiasi cosa al di sotto di questo è il ranking organico, per cui il motore di ricerca ha ritenuto che il sito Web sia il più appropriato in base al proprio algoritmo.

Perché alto intento? Comprendere la canalizzazione degli acquirenti è essenziale per conoscere le migliori parole chiave per cui pagare. Man mano che un potenziale acquirente effettua una scelta, le sue query di ricerca diventeranno più specifiche. Ad esempio, piuttosto che cercare semplicemente un dentista locale, possono cercare le migliori recensioni, pratiche specializzate in determinati tipi di odontoiatria o forse confrontare e confrontare.

Fare offerte per queste parole chiave ad alto intento, tramite Google AdWords, porterà il tuo sito in cima nel momento in cui il tuo ricercatore è pronto a prendere una decisione. Il targeting di parole chiave più lunghe è anche meno competitivo, quindi non così costoso e migliore per le conversioni, non solo, ma più visitatori arrivano attraverso il tuo sito web, maggiori sono le possibilità di posizionamento organico.

6. Parole chiave di emergenza

Non è l’ideale; tuttavia, molti dei tuoi nuovi pazienti visitano a causa di un’emergenza dentale.

Sia che utilizzi parole chiave di emergenza come parte della tua campagna SEO dentale o della tua strategia PPC, è importante riconoscere che molti pazienti non registrati cercheranno uno studio dentistico quando hanno bisogno di un appuntamento di emergenza. Anche se questo non è il tuo sogno utopico dentale, è essenziale essere ottimisti e pensare al potenziale futuro nel corso della vita di questi pazienti. L’uso di parole chiave come “otturazione rotta” o “dentista di emergenza” può farti sembrare più accogliente per questi ricercatori.

7. Google My Business

Ti sei mai chiesto perché una ricerca generica ti darà risposte pertinenti alla tua posizione? Hanno utilizzato “Google My Business”.

Google My Business ti consente di aumentare la tua presenza online locale registrando l’indirizzo della tua attività, gli orari di apertura e tutti i tuoi dettagli di contatto essenziali. Poiché un motore di ricerca può essere il primo punto di contatto per i tuoi potenziali pazienti, devi considerare la ricerca basata sulla posizione come parte della tua strategia di marketing. Inoltre, GMB ha alcuni potenti strumenti sotto la cintura, come l’aggiunta di fotografie in modo che il tuo marchio sia immediatamente prevalente, oltre a pulsanti di chiamata, mappe, recensioni e altro ancora. Clicca qui per iniziare.

8. Il mercato della ricerca mobile

Secondo Google, il 53% delle ricerche mediche viene completato utilizzando un dispositivo mobile.

Utilizzando Google Ads, puoi rivolgerti in modo specifico agli utenti mobili tramite la pubblicità di sola chiamata. Per i fanatici tra noi, sappiamo che Google è maggiormente caratterizzato dall’ottimizzazione dei dispositivi mobili nei suoi algoritmi di ricerca. Quindi, qualunque cosa Google stia cercando tra i siti Web è un buon indicatore di ciò che stanno facendo i tuoi utenti.

Non solo puoi utilizzare la funzionalità per dispositivi mobili, ma puoi includere un CTA (Call To Action) “Call”, che indirizzerà una chiamata al tuo studio. Includere questo potente CTA fornisce la via di resistenza minima per chiunque voglia mettersi in contatto.

9. Casella di risposta di Google

Vincere il gioco di risposta di Google significa attirare l’attenzione anche dei ricercatori più impazienti posizionando il proprio profilo online come “esperto di argomenti”.

Sebbene non sia il luogo più ovvio in cui concentrare i tuoi sforzi di marketing, viviamo in una società che si aspetta risposte immediate e molti cercano le risposte di Google per questo. Se interessati, questo li porterà alla pagina di destinazione del tuo sito web.

Entrare nella casella delle risposte sembra un affare misterioso; tuttavia, quando lavori con Google, devi ricordare che il loro compito è cercare e trovare la risposta più pertinente a qualsiasi domanda. Pertanto, Google Answer Box utilizza il formato di risposte brevi e concise, un elenco o una tabella.

Puoi utilizzare strumenti gratuiti come  Keyword Tracker  o  le estensioni Chrome UberSuggest  per cercare parole chiave correlate. Inoltre, assicurati che i tag H1 e H2 nel contenuto del tuo sito Web forniscano risposte brevi e concise e che tutte le voci dell’elenco siano chiaramente definite nel contenuto del tuo sito Web come risposta a una potenziale domanda del paziente.

10. Ottimizzazione per le ricerche vocali

Assicurati che la tua strategia di marketing dentale e la tua strategia di contenuto siano a prova di futuro. Anche se non stiamo ancora parlando dei nostri gadget come il cast di un film di fantascienza, ci stiamo muovendo in quella direzione.

Sempre più persone si dilettano nella ricerca vocale. Si tratta di una crescita lenta – e di una tendenza di comportamento in qualche modo “non britannica” – ma ci stiamo arrivando. Puoi migliorare la tua presenza nella ricerca vocale comprendendo in che modo le query vocali sono diverse dalle query digitate. Ad esempio, le domande vocali dei pazienti dentali porranno domande molto specifiche con “Chi?”, “Dove?” e come?”. Garantire che il contenuto del tuo sito risponda a queste domande renderà più probabile la tua comparsa nelle ricerche vocali.

11. Google Analytics

Comprendere il funzionamento interno di Google Analytics ti darà una visione più approfondita di ciò che i tuoi pazienti stanno cercando.

Analytics non è solo utile per verificare che il tuo sito web funzioni per te. Guardando le tue pagine più popolari (e le pagine meno popolari) ti mostrerà dove si trovano gli interessi del tuo paziente. Non solo puoi controllare le pagine visitate di frequente, ma anche quanto tempo trascorre il tuo pubblico su quella pagina e le frequenze di rimbalzo della pagina. Se i tuoi pazienti trascorrono più tempo su una determinata pagina, questo potrebbe essere un buon indicatore dell’intenzione di acquisto e indicarti la direzione di una campagna di marketing vincente. Inizia con Google Analytics facendo clic qui .

12. E-mail marketing

Approfitta dei dati a tua disposizione. Con la maggior parte degli studi dentistici che utilizzano sistemi completamente digitalizzati, la tua lista di e-mail potrebbe essere una gemma nascosta.

Avrai familiarità con l’invio di promemoria degli appuntamenti via e-mail. Un numero sorprendentemente piccolo di studi dentistici invia newsletter alla propria base di pazienti. Dovresti inviare almeno 4 newsletter via e-mail all’anno per rimanere memorabile.

Se stai cercando una sofisticata strategia di email marketing automatizzata, guarda ActiveCampaign e Dengro . Queste piattaforme possono inviare e-mail alle tue richieste in base all’intento. Ad esempio, se ricevi una richiesta Invisalign, questi sistemi possono attivare e-mail di follow-up automatiche in sequenza per aiutare a “scaldare” i tuoi contatti. Ciò consente di risparmiare tempo al personale e aumenta l’affidabilità del follow-up. Le e-mail automatizzate dovrebbero essere brevi, educative e idealmente contenere video.

13. Marketing dei contenuti

Aumenta il tuo posizionamento e invia più traffico al tuo sito Web dentale con il marketing dei contenuti in loco.

Se stai leggendo questo articolo, stai guardando il contenuto. Scrivere un normale post sul blog, un articolo di elenco o una FAQ è un modo eccellente per attirare nuovi visitatori sul tuo sito. Ti consente di essere un po’ più flessibile sul tuo stile di scrittura e ti consente di scegliere con quali parole chiave stai gareggiando. Quando scrivi un blog o un articolo, ricorda sempre di ricollegare le informazioni pertinenti al tuo sito Web per una migliore SEO.

Hai bisogno di ispirazione? – Prova il nostro ”  generatore di titoli per blog killer ” e trova una scintilla creativa per iniziare.

14. Contenuto dell’autorità – Post di blog

Aumenta la tua credibilità e consapevolezza scrivendo un articolo da “esperto”.

Condividendo la tua esperienza su altri siti Web e pubblicazioni, puoi affermarti come una figura autorevole nel tuo campo. Negli ultimi tempi siamo diventati sempre più scettici come popolazione, quindi qualsiasi modo (etico) di distinguersi dalla massa – in una luce positiva – è utile.

Un altro grande vantaggio della scrittura è l’opportunità di eseguire il backlink al tuo sito, ottimo per la SEO. Fai attenzione però, al GDC non piace l’uso della parola “esperto”, quindi fai attenzione a stare alla larga da qualsiasi terminologia usata per descriverti che mostri superiorità rispetto ad altri professionisti del settore dentale.

15. Invita uno scrittore ospite

Se scrivere come guest writer per gli altri è ottimo per la tua reputazione e per il back-linking, avere uno scrittore ospite è fantastico per l’ultimo terzo: persone che amano una celebrità minore!

Se hai i contatti per invitare uno scrittore ospite “famoso” o “celebrità”, per favore fallo. La pubblicazione di un guest post sul tuo sito o nella tua newsletter può aiutare l’attenzione del pubblico e coinvolgere i lettori.

16. Marketing sui social media

Comprendi quali piattaforme di social media probabilmente utilizzeranno i tuoi pazienti per generare lead qualificati.

Le piattaforme di social media hanno reso la pubblicità il più semplice e prevedibile possibile. Sebbene molti di noi occasionalmente si preoccupino della quantità di dati che questi giganti dei media stanno raccogliendo, quegli stessi dati sono ciò che li rende uno dei modi migliori per fare pubblicità a un pubblico target specificamente qualificato. Con pochi clic, puoi scegliere come target le posizioni geografiche corrette e i segmenti di pubblico di affinità per i trattamenti che stai cercando di potenziare. Il libro Instagram per dentisti del nostro fondatore Shaz Memon è assolutamente da leggere!

17. Post sui social media

Una regola pratica importante quando si utilizzano i profili dei social media è essere coerenti con il tempo e il messaggio.

Pubblica regolarmente e con la stessa personalità. Se stai usando i social media per promuovere la tua pratica o il tuo marchio personale, vai “all in”. Pubblicare regolarmente è essenziale per costruire e coinvolgere il tuo pubblico. I social media sono uno strumento brillante per mostrare le personalità dietro la squadra. Lascia che i tuoi pazienti stiano dietro le quinte in sicurezza: lo adorano!

18. Annunci di Facebook Messenger: un intelligente punto di partenza per la conversazione

Gli annunci di messaggistica di Facebook sono relativamente nuovi ma sono un piccolo colpo di genio, poiché mostrano annunci mirati con messaggi diretti di CTA (Call To Actions) e annunci sponsorizzati all’interno dell’app di messaggistica stessa.

Il 73% dei clienti preferisce parlare con le aziende tramite chat dal vivo piuttosto che e-mail. – edigitalresearch.com

Il 56% delle persone preferisce inviarti un messaggio piuttosto che chiamarti per il servizio clienti. – Facebook.

Sebbene il front-of-house non sia del tutto online, sempre più persone si aspettano di prenotare online o di ricevere risposte alle domande senza alzare il telefono. Non siamo sicuri che l’odontoiatria sia abbastanza pronta ora in tempo, ma sii preparato e sappi che sta arrivando e che il posto migliore per fare pubblicità è esattamente dove si trovano i tuoi pazienti e probabilmente stanno messaggiando a qualcuno.

19. Instagram

Se stai cercando di aumentare la tua presenza per “Gen Y” o “Gen Z” (persone nate dal 1980 al 2012), Instagram è la tua piattaforma.

Siamo creature visive e Instagram è il tuo palcoscenico per mostrare ciò che hai da offrire come pratica, medico e team, pur mantenendo gli standard professionali. Acquisisci familiarità con i vari strumenti disponibili e assicurati che, pur mantenendo un “tono di voce” definitivo, mescoli i tuoi contenuti per mostrarti sia ai pazienti attuali che ai potenziali pazienti.

Rimani concentrato sul tuo “Power of 9” sul tuo account Instagram e i tuoi clienti ideali vorranno seguire e interagire con il tuo account. – Shaz Memon.

Il fondatore dell’azienda, Shaz Memon , scrive un punto fantastico e perspicace sul potere di Instagram di 9 presenti in Forbes. Hai 9 post con immagini e meno di 0,2 secondi per fare colpo. Il tuo pubblico ideale vede tutto ciò di cui ha bisogno? Leggi l’articolo  qui  per scoprirlo.

20. Ottimizzazione del percorso del sito web

Come professionisti del settore dentale, è comune pensare al percorso del paziente dall’ingresso allo studio fino al completamento del piano di trattamento. Tuttavia, il tuo sito web è un viaggio a sé stante.

È facile pensare a un sito web come a una directory di informazioni e contenuti rilevanti; tuttavia, il più delle volte, questo è l’inizio del viaggio del tuo paziente. Assicurati che il tuo sito web scorra naturalmente da una pagina all’altra senza vicoli ciechi, portando il tuo paziente dall’interesse generale a contenuti più dettagliati per un processo decisionale informato. Ricorda che l’obiettivo è invogliare il tuo pubblico a prenotare un appuntamento, quindi assicurati di indirizzarlo nella giusta direzione. Scopri ” Cosa può imparare un sito Web dentale da Amazon” qui .

21. Includi sempre un CTA (Call To Action)

Hai pubblicizzato, pubblicato, scritto articoli. Ci sono informazioni ovunque, ma… cosa vuoi che facciano le persone?

Può sembrare autoesplicativo, ma se vuoi che le persone ti chiami, avrai bisogno di un pulsante “chiama ora” con un collegamento telefonico in modo che non debbano comporre un numero. Allo stesso modo, se vuoi che compilino un modulo di contatto, avrai bisogno di un pulsante con un collegamento diretto alla pagina del modulo di contatto. I tuoi utenti ODANO la ricerca di informazioni di contatto. Leggi la nostra ” Guida alla progettazione di siti Web dentali in cinque passaggi (che chiunque può seguire) “

Essere audace. 

Ricorda che tutto il marketing dovrebbe avere un’intenzione e un risultato e devi guidare i tuoi follower verso il risultato che desideri, che si tratti di visitare il tuo sito Web o fissare un appuntamento.

22. Pubblicità video

Tiktok, Youtube, Vimeo… Il futuro.

Quando si parla di marketing, ci sono due argomenti di cui tutti parlano dietro le quinte… AI e VIDEO!

I media video sono ormai uno standard e non solo le piattaforme pubblicitarie stanno diventando più facili da navigare, ma anche gli strumenti di editing video stanno diventando più potenti. In effetti, il marketing video personalizzato è in piena espansione; non aver paura di comunicare. Alcuni formati che potresti provare sono:

  • Video dimostrativi: prova a dimostrare il funzionamento della terapia con allineatori trasparenti, ecc.
  • Video del marchio : condividi la tua visione di alto livello, la missione e le convinzioni fondamentali per la tua attività.
  • Educativo – Fai una dimostrazione del filo interdentale!
  • Testimonianze – Prova a filmare alcuni video concisi con il sorriso del tuo paziente rivelato!

Dai un’occhiata ai nostri seminari video di produzione fai-da-te per smartphone qui

23. Referral dei pazienti

Il tuo più grande strumento di marketing è quello sulla tua sedia!

Non c’è niente come un po’ di passaparola. Quando i tuoi pazienti dicono cose buone, vale il doppio del merito. Non solo qualcuno sta diffondendo la notizia e portando la tua attività all’attenzione degli altri, ma è verificata! Non c’è bisogno di cercare disperatamente di convincere gli altri quanto sei bravo se i tuoi pazienti lo stanno facendo per te!

Scopri di più sulla creazione di fan entusiasti dei pazienti qui

24. Incentivi di rinvio del paziente

Ora che sai quanto sono bravi i tuoi pazienti nel marketing, gli incentivi sono un incoraggiamento naturale.

Dai un’occhiata in giro. C’è qualcosa che puoi offrire per addolcire un rinvio? Buoni termali? Giornate in famiglia? Buoni ristorante? Servizi fotografici gratuiti… le opzioni sono infinite.

Può sembrare innaturale parlare del tuo reddito netto nel corso della vita di un paziente che assiste regolarmente, ma fai un passo indietro e pensa al valore se solo il 10% dei tuoi pazienti si rivolgesse a un amico!

25. Recensioni e testimonianze online

Review Marketing fornisce la “prova sociale” di cui hai bisogno per contenuti di marketing efficaci.

Ciò richiede un po’ di lavoro e di incoraggiamento. In media, solo il 28% delle persone scriverà una recensione positiva dopo una buona esperienza. Tuttavia, se segui in modo proattivo le recensioni, otterrai risultati nel tempo. Ci sono alcune cose da considerare per ottimizzare le tue possibilità di portare i tuoi pazienti dalla parte di questo:

  • Rendi il processo il più rapido e semplice possibile
  • Mostrali! Pubblicali sui social media, fai video di ringraziamento.
  • Incoraggia il posizionamento su siti Web importanti: molto probabilmente i potenziali pazienti cercheranno su Google la tua attività prima di varcare le porte o chiamare.

Leggi: Come raccogliere 100 recensioni Google in sei mesi, con tre modelli di email facili da seguire

26. Confronto con i concorrenti

Analisi SWOT, analisi PEST o semplicemente dare un’occhiata ai tuoi rivali.

Una grande campagna di marketing dentale dovrebbe sempre considerare di fare un’analisi completa della concorrenza. Un’analisi PEST (politica, economica, sociale e tecnologica) può darti il ​​sopravvento sulla concorrenza valutando fattori esterni mutevoli e aiutandoti a costruire un piano sostenibile a lungo termine…

… e dall’altra parte dello spettro, puoi tenere d’occhio gli account dei social media e il blog dentale del tuo rivale per identificare le tue opportunità!

27. Volantino Drop – Fai un’introduzione

I buoni metodi vecchio stile funzionano ancora se sei coerente.

Ovunque tu sia nel Regno Unito, c’è sviluppo immobiliare. Pertanto, per i potenziali pazienti che si trasferiscono in una nuova area, le informazioni e l’introduzione ai professionisti medici chiave sono utili. Sì, prenderanno quel volantino e controlleranno i tuoi profili Google e social, quindi alcuni dei suggerimenti menzionati in precedenza sono ancora vitali, ma per quanto riguarda i metodi di marketing, un pezzo di carta utile al momento giusto può andare bene.

28. Raccolta dei dati dei pazienti

Ogni nuovo paziente è un alveare di opportunità per imparare.

Questo suona come un’altra seccatura da compagnia del 21° secolo; tuttavia, se stai cercando di far crescere la tua attività e cercare nuovi pazienti, la migliore fonte di informazioni sono i tuoi pazienti nuovi e attuali. I nuovi pazienti possono dirti come ti hanno trovato per vedere in prima persona quali metodi di marketing funzionano per te. I pazienti attuali possono dirti cosa amano di te e del tuo team odontoiatrico in modo che tu possa affinare i tuoi punti di forza.

Ricorda sempre che hai a che fare con pazienti e persone reali. Le analisi sono fantastiche, ma riconosci che le tue interazioni di persona sono migliori per costruire un rapporto di lavoro duraturo rispetto a qualsiasi schermo di computer. Non sentirti a disagio chiedendo come avresti potuto migliorare la loro visita.

Nei nostri workshop sul servizio clienti , ti insegniamo come migliorare il tuo servizio clienti utilizzando proprio questo approccio.

29. Eventi della community: partecipa.

La sponsorizzazione di piccoli eventi della comunità può illuminare positivamente la tua pratica mentre aiuti gli altri.

Metti in mostra il tuo lato premuroso ed essere un pilastro della comunità. Sponsorizzare eventi di beneficenza locali, donare articoli di marca o allestire il tuo stand sono modi per aiutare a costruire connessioni al di fuori della pratica.

Sorridi, fai conoscere la tua presenza e parla con persone che non hai mai incontrato. L’esperienza del paziente inizia molto prima di fissare il primo appuntamento, quindi sorridi, sii autentico e fai networking!

30. Risultati di mercato – Non servizi

Un’immagine racconta più di mille parole. Metti in mostra il tuo lavoro migliore!

Un elenco di procedure dentistiche o cosmetiche disponibili non è un ottimo strumento di marketing. Invece, un buon marketing mira sempre a tirare su una corda emotiva per fornire un percorso decisionale che punti nella tua direzione.

Prendi una buona macchina fotografica clinica e mettiti comodo con la tua fotografia clinica. Quindi, mostra ai tuoi potenziali pazienti la vera differenza che puoi fare nelle loro vite.

Suggerimento bonus: abbiamo salvato il meglio fino all’ultimo!

31. Web design dentale sbalorditivo

Hai meno di 5 secondi in cui un paziente decide di rimanere e investire il proprio tempo sul tuo sito Web, o di andarsene: non essere parte dell’enorme problema della frequenza di rimbalzo !

Come accennato in precedenza, i tuoi potenziali pazienti hanno poca o quasi nessuna pazienza! In qualità di fondatore di Digimax Dental, Shaz Memon afferma: “Quando i visitatori del sito Web perdono la pazienza, i dentisti finiscono per perdere pazienti”. Assicurati che il tuo sito web sia progettato per aiutarti ad avere successo con una comprovata esperienza. Digimax è specializzato in UX (User Experience) e UI (User Interface) su misura per il miglior fattore “WOW” in assoluto in quei momenti vitali. Ogni singolo sito web che ha vinto ai prestigiosi Private Dentistry Awards e Dentistry Awards era un Digimax .

È sempre meglio utilizzare una società di progettazione di siti Web dentali che conosca i dettagli intricati del tuo mercato e possa aiutarti con molteplici aspetti della tua attività come marketing dentale, SEO dentale e animazione video dentale per un pacchetto completo.

Riepilogo

Qualunque sia la tua strategia di marketing, sii gentile con te stesso.

Quando guardi i risultati delle tue campagne di marketing scelte, non aspettarti la perfezione. Come dentista, cercare la perfezione è naturale, ma nel marketing cerchiamo il miglioramento.

Con una buona presenza online “a tutto tondo” e pensando a ogni singola interazione come a un punto di contatto con il tuo paziente che può trasformarlo in un sostenitore, non sbaglierai molto.

Non dimenticare di mettere da parte il tempo del diario per farlo. Buon Marketing !

Tags
×